I Quaderni dell’Archivio Storico Olivetti

Dicembre 2001

Villetta Casana, Ivrea

L’Archivio Storico Olivetti ha pubblicato due Quaderni per raccontare la storia della Olivetti, una delle più grandi aziende del ‘900.
In particolare, i Quaderni dell’Archivio Storico Olivetti propongono riflessioni o testimonianze su singoli aspetti, noti e meno noti, prestigiosi o solo comuni, particolari o di eccellenza, che rappresentano alcune importanti tessere della composita storia olivettiana.
Con la pubblicazione dei Quaderni, l’Archivio Storico Olivetti intende proporre una propria linea editoriale che offra riflessioni o testimonianze su singoli aspetti, noti e meno noti, prestigiosi o solo comuni, particolari o di eccellenza, che rappresentino tessere di un più composito mosaico storico.
Vedranno la luce quindi nel prossimo futuro altre proposte editoriali che di volta in volta prenderanno in esame altrettanti aspetti della complessa storia olivettiana.

Olivetti 1908-2000” è il primo dei titoli previsti per la collana dei Quaderni dell’Archivio Storico Olivetti, dedicato ad una sintetica ma completa descrizione dell’intera vicenda olivettiana nell’arco temporale di quasi un secolo. E’ una pubblicazione che nasce da una stretta e proficua collaborazione tra l’Archivio stesso e l’Associazione Spille d’Oro che già nel 1987 aveva pubblicato un fortunato volumetto dal titolo “Olivetti dal 1908“.

Con questo Quaderno l’Archivio Storico vuole mettere a disposizione un agile strumento di consultazione che della storia di una delle principali Imprese del ‘900 offra una completa visione d’insieme. E la storia della Olivetti pur nella scelta di un taglio schematico emerge in tutta la sua complessità e ricchezza anche in quell’alternarsi continuo di fasi di segno opposto tra successi e momenti di crisi. Infatti se da un lato tutta la storia risulta essere originale, e come tale riconosciuta a livello internazionale, dall’altro le fasi evolutive segnate da un’indubbia capacità di trasformazione raccontano di un’Impresa dotata di forza distintiva e indiscusso carattere.

La sintesi inoltre ha il pregio di una puntuale descrizione anno dopo anno di tutte le espressioni più significative del mondo Olivetti, dal progetto alla produzione, dal management all’organizzazione produttiva, dal design alla cultura, dall’utopia di Adriano all’editoria, dalle architetture ai servizi sociali, dalla formazione ai grandi eventi.
Certo, questo primo Quaderno dell’Archivio Storico Olivetti non si configura come una storia o la storia della Olivetti. Troppo complessa ed articolata nelle sue molteplici e singolari espressioni, una storia di tal fatta richiederebbe e richiederà studi e contributi di ampia portata e di lunga gestazione.
Il volume può essere acquistato presso il nostro shop online

Due anni con il guerriero giaguaro” è lo strano titolo del 2° Quaderno dell’Archivio Storico Olivetti, che è comunque spiegato dal sottotitolo, storie di vita e di lavoro negli stabilimenti Olivetti in Messico. Autore è Giovanni De Witt, un manager che ha vissuto una significativa esperienza produttiva nella Olivetti in Messico. Globalizzazione ante litteram, si potrebbe dire ove si pensi che l’avventura messicana è iniziata negli anni ’50 e ’60 quando erano pochi gli investimenti industriali che le imprese italiane effettuavano all’estero. Il racconto di un protagonista diretto di tali importanti realtà diventa allora una testimonianza rara che a sua volta, grazie alla capacità narrativa dell’Autore, assume il fascino di un incontro di culture e si carica di profondi significati umani.
E’ l’esperienza di un Direttore di Produzione che affronta con lo stile olivettiano i problemi più svariati in un contesto economico, sociale e politico del tutto diverso da quello italiano ed europeo. Ne deriva una narrazione che coinvolge: quasi un romanzo all’interno di una materia che potrebbe apparire tecnica e noiosa.
Senza trascurare la forte originalità di questa testimonianza essendo dubbie, sebbene auspicabili, le possibilità di registrare altre voci che narrino la grande esperienza olivettiana nei Continenti e nelle Nazioni più disparate.
Il 2° Quaderno dell’Archivio avrà una caratteristica particolare: al libro sarà infatti allegato un inserto che riproduce alla perfezione (formato, 70 x 50) uno dei più famosi manifesti progettati da Giovanni Pintori nel 1958 per la pubblicità della Elettrosumma 22.
Il volume può essere acquistato presso il nostro shop online

Eventi recenti
Contatta l'Associazione Archivio Storico Olivetti

Puoi scriverci un messaggio usando questo modulo. Ti risponderemo al più presto.

Non è leggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Digita il testo da cercare e premi Invio

Wishlist 0
Continue Shopping