Le pietre e il muschio di Kyoto

Cod.: ASO0806

DESCRIZIONE:
Catalogo della mostra organizzata dall’Associazione Archivio Storico Olivetti.
1979, Stati Uniti, su uno dei più importanti settimanali di economia e di affari, cioè Business Week, si poteva leggere una frase che di sicuro poteva inorgoglire un Canavesano ma che avrebbe comunque fatto piacere a qualsiasi altro abitante dell’italico stivale. La frase era questa: “chiedi ad un giapponese a che marca pensa quando si parla di macchine per scrivere e la sua prima risposta sarà, con molte probabilità, Olivetti”.
Giovanni Pintori, uno dei più famosi grafici del ‘900, citava infatti proprio i giapponesi, come gente affascinata dallo stile olivettiano: “Adriano Olivetti è stato forse il primo industriale al mondo a comprendere l’importanza della comunicazione pubblicitaria nelle manifestazioni industriali come mezzo fondamentale e insostituibile per la vita e lo sviluppo dell’impresa, attribuendo all’informazione la stessa importanza vitale della produzione. Infatti dieci anni prima che in Giappone giungesse una macchina Olivetti, venne organizzata dai giapponesi, nel 1954, una grande mostra della grafica e del design Olivetti” (AA.VV. Milano 70/70, Milano, 1972, nr.168, vol. III).

A cura di: Eugenio Pacchioli
Editore: Associazione Archivio Storico Olivetti
Anno: 2000
Lingua: italiano / inglese
Dimensioni: 21 x 29,7 cm
Pagine: 24

 8,00

Ordina direttamente dal nostro Shop online, inserendo i prodotti scelti nel carrello e seguendo le indicazioni per il pagamento, oppure contatta l’Associazione Archivio Storico Olivetti per telefono o email.

Potrebbe interessarti:

Ricevi OT L22 Bold gratis