Italiæ. 150 eventi in piazza per ri-disegnare l’Italia

23 settembre 2011

Piazza Carlo Alberto Ottinetti – Ivrea

Il laboratorio didattico Italiæ. 150 eventi in piazza per ri-disegnare l’Italia si svolgerà il 23 settembre 2011 in Piazza Carlo Alberto Ottinetti ad Ivrea. L’evento nasce da una stretta collaborazione tra la fiera della parola e il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea e ha subito incontrato il favore del Comune di Ivrea. Il laboratorio è reso possibile grazie al sostegno della Fondazione Guelpa e di Localport.
Il laboratorio promosso dal Comitato Italia 150, finalizzato a coniugare la specificità dell’evento Esperienza Italia per il 150° dell’Unità d’Italia con l’esperienza dell’arte contemporanea.
Italiæ è un grande progetto di rete nazionale, nato dalla collaborazione fra il Comitato Italia 150 e il Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, che risponde alla finalità di promuovere elementi di cultura contemporanea nel contesto storico e di attualizzare la dimensione storica nel tempo presente.
150 piazze italiane, intese come agorà, luogo aperto all’incontro e al confronto, rappresentative di culture, tradizioni e identità territoriali diverse, ospiteranno 150 grandi eventi collettivi che coinvolgeranno bambini, ragazzi, giovani, famiglie, adulti su tutto il territorio nazionale. Non solo grandi città o piazze centrali, ma anche borghi e periferie, in considerazione dell’estrema varietà del tessuto urbano e culturale italiano. Il Grand Tour nelle città italiane – evocativo del Viaggio in Italia ritenuto tra Settecento e Ottocento l’ideale completamento della formazione culturale dei giovani – è finalizzato alla realizzazione di esperienze e manufatti, attraverso eventi collettivi. A partire dalla forma dell’Italia saranno elaborate infinite varianti, in riferimento alla specificità dei singoli luoghi e in relazione all’opera degli artisti contemporanei che hanno lavorato sulla forma dello Stivale (Luciano Fabro, Alighiero Boetti, Maurizio Cattelan, Enzo Cucchi, Michelangelo Pistoletto). Visioni diverse definiranno inediti ritratti del Bel Paese, espressioni di un’Italia unica e molteplice. 150 esemplari di Italiæ giungeranno dalle diverse città a Torino e saranno esposte in occasione del 150° dell’Unità d’Italia in un unico, grandioso allestimento, inserito fra gli eventi di Esperienza Italia, mentre nei singoli territori rimarrà la memoria degli eventi per mezzo di segni tangibili dell’avvenuto passaggio. Nell’impianto metodologico la parola concorso (fatto con il concorso di tutti) si riappropria della dimensione etimologica di correre insieme invece che gareggiare: apportare un contributo individuale nell’impianto collettivo, rendere possibile la realizzazione di un grande lavoro composto da innumerevoli tasselli. Così, dai diversi punti di vista si origina una visione estremamente variegata, complessa, simultanea, in altre parole contemporanea dell’Italia.

Alcune immagini della giornata

Salva

Eventi recenti
Contatta l'Associazione Archivio Storico Olivetti

Puoi scriverci un messaggio usando questo modulo. Ti risponderemo al più presto.

Non è leggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Digita il testo da cercare e premi Invio

Wishlist 0
Continue Shopping