Patrimonio Documentale → Biblioteca

Biblioteca

La Biblioteca dell’Associazione Archivio Storico Olivetti
è specializzata nella storia della Società Olivetti, dei suoi
fondatori e di quanti collaborarono con l’azienda.
La collezione comprende, per la maggior parte, monografie,
letteratura grigia e periodici provenienti dalle bibliotechedi fabbrica Olivetti, conferite alla biblioteca grazie alla
convenzione di deposito stipulata nel 1998 tra la Società
Olivetti e l’Associazione Archivio Storico Olivetti.

La biblioteca di fabbrica nacque nel 1938 come biblioteca del dopo lavoro e fu in seguito sviluppata
e diretta da Umberto Campagnolo. Nelle collezioni della biblioteca dell’Associazione Archivio Storico
Olivetti si ritrovano documenti, provvisti di timbro e etichettatura alfanumerica, provenienti dalle 10
biblioteche di fabbrica Olivetti dislocate negli stabilimenti di Ivrea e zone limitrofe alle quali si
aggiungeva la Biblioteca Tecnica riservata ai soli dipendenti. Nel suo complesso, la biblioteca Olivetti
giunse a possedere oltre 100.000 volumi, per la maggior parte a disposizione dell’intera popolazione
del territorio. Di queste collezioni si trova traccia nella biblioteca dell’Associazione Archivio Storico
Olivetti con testi di economia, storia, politica, letteratura, architettura, urbanistica, grafica, arte.

Nel corso degli anni il patrimonio si è arricchito attraverso l’acquisizione e il recupero di ulteriori fondi
librari come ad esempio parte della biblioteca del Centro di Psicologia Olivetti, dei Servizi Sociali e della
biblioteca dello Stabilimento di Pozzuoli (periodici).

La biblioteca dell’Associazione Archivio Storico Olivetti
annovera 21.000 titoli e un’emeroteca di oltre 250 periodici.

Dal 2014 fa parte del Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese e il suo catalogo è consultabile sul
seguente link. Il CoBiS ha avviato un progetto sui Linked Open Data (LOD) applicati ai dati catalografici,
realizzato con il contributo della Regione Piemonte. E’ possibile consultare questo nuovo strumento
di accesso alle collezioni librarie di sei biblioteche piemontesi qui.

Via Miniere, 31 – 10015 Ivrea (TO)

Group 3Created with Sketch.

Apertura dal lunedì al venerdì
8.30 •12.30 / 13.30 • 17.00

L'emeroteca
Olivetti

Tra i 250 periodici dell’emeroteca, 3 sono aperti (eredità delle emeroteche di fabbrica). Ricostruire la storia delle varie pubblicazioni partendo da Azione Riformista, il settimanale politico fondato da Camillo Olivetti nel 1920, permette di evidenziare come la Olivetti e i suoi fondatori si siano dedicata ampiamente all’attività editoriale. La prima pubblicazione aziendale è il Bollettino interno di informazione, uscito nel 1937 e promosso dall’ufficio esportazione per far conoscere notizie dell’organizzazione italiana ed estera. Nello stesso anno viene pubblicata la rivista Tecnica ed Organizzazione, dedicata ai problemi tecnici ed organizzativi dell’industria meccanica e che nel 1950 riprende la pubblicazione con le Edizioni di Comunità quale mensile di “studi sul lavoro umano” per poi tornare con una nuova serie fino al 1958, sotto la diretta gestione della società di Ivrea.

Il 1939 è l’anno del Foglio di comunicazione interne, curato dall’uffcio del personale quale strumento di collegamento per tutti gli appartenenti all’organizzazione Olivetti. Nello stesso anno esce anche Export BO bollettino Olivetti, dove si dà particolare risalto alle attività all’estero, alle notizie dei nuovi prodotti, dei nuovi negozi e dei servizi di assistenza sociale negli stabilimenti di Ivrea.

Comunità il giornale mensile di politica e cultura esce nel marzo 1946 ed è pubblicato dalle Edizioni di Comunità, la casa editrice fondata in quell’anno da Adriano Olivetti dopo l’esperienza delle Nuove Edizioni Ivrea.

Per l’organizzazione di vendita italiana ed estera appare, nel 1947, il primo numero di Rivista Olivetti.

Ricevi OT L22 Bold gratis

Iscriviti subito e ricevi gratuitamente la prima font ispirata alla macchina per scrivere Olivetti Lettera 22.

Una font unica al mondo. Stile, personalità, design.
Tutto questo è OT L22 Bold.