25 Gennaio 2018

John Phillips. Fotografie 1936-1982. Un progetto editoriale nell’ambito delle attività culturali Olivetti

2 minuti di lettura
Articolo di Associazione Archivio Storico Olivetti

2 Febbraio 2018, ore 10.30-12.30 Aula Magna del Polo formativo Officine H, Ivrea Presentazione di Roberto Pieracini

Nell’ambito della mostra di fotografie storiche di John Phillips, in corso al Museo “P. A. Garda” di Ivrea fino al 4 marzo 2018, l’Associazione Archivio Storico Olivetti e il Museo civico eporediese organizzano un approfondimento storico sulla grande e fervente stagione della attività culturali Olivetti, puntando l’attenzione sul progetto grafico dei cataloghi d’arte e in particolare del catalogo della mostra che la società Olivetti, a partire dal 1986, dedicò a John Phillips, grande fotografo e fotoreporter del secolo scorso. Si trattava di un’ampia mostra itinerante di oltre centocinquanta fotografie scattate in varie parti del mondo, tra 1936 e 1982, che circolò in varie sedi italiane (Milano, Bologna, Venezia, Mantova Bolzano, Spilimbergo, Ivrea) per poi chiudere con una tappa all'estero, a Belgrado nel 1989. La conferenza di approfondimento sarà tenuta dal professor Roberto Pieracini, grafico e designer che maturò la sua esperienza lavorando per la società Olivetti, prima negli anni Sessanta all'interno dello studio di Ettore Sottsass, e poi, a partire dal 1982, come responsabile del Servizio Grafico Editoriale Olivetti all'interno della Direzione di Corporate Image, diretta da Renzo Zorzi, dalla quale dipendevano tutte le attività culturali Olivetti. Tra i vari incarichi di questo Servizio rientravano i compiti di curare la parte dell’editoria aziendale (calendari, pubblicazioni, cataloghi d’arte), di produrre gli interventi di comunicazione legati ai prodotti (punti di vendita, packaging, manualistica), di realizzare tutta l’informazione grafica per i lanci di prodotto, gli imballi, le mostre, di disegnare marchi e logotipi delle nuove società del gruppo Olivetti. Roberto Pieracini ci condurrà nel mondo delle attività culturali Olivetti che per alcuni decenni sono state portatrici della cultura italiana a livello internazionale, attraverso mostre e raffinati cataloghi d’arte, memorabili restauri di grandi capolavori della storia dell’arte (dal Crocifisso di Cimabue al Cenacolo di Leonardo) ed iniziative di grande spessore culturale, dove tecnologia e cultura umanistica hanno dialogato e restituito il grande valore della cultura italiana su scala mondiale.

La conferenza è aperta al pubblico e si svolge ad Ivrea, presso l’aula magna del Polo formativo Officine H. Con particolare attenzione agli studenti della scuola superiore secondaria, è possibile prenotare visite guidate alla mostra in corso al Museo civico “P. A. Garda”, L’obiettivo di John Phillips sul mondo. Dalla guerra mondiale alla nascita della Repubblica italiana. Fotografie 1937-1946, dalle ore 9,00 alle ore 10,00 e dalle ore 13,00 alle ore 14,00 della medesima giornata.

 

Scarica il comunicato stampa della conferenza

 
 
Condividi sui social