24 Giugno 2021

Premiati da Olivetti i vincitori della quarta edizione dell’Olivetti Design Contest

2 minuti di lettura
Articolo di Associazione Archivio Storico Olivetti

Si è svolta il 23 giugno 2021 presso la Casa Blu, sede di Olivetti a Ivrea, la premiazione dei vincitori dell’Olivetti Design Contest 2020-2021. Giunto alla quarta edizione, il concorso di idee rivolto agli studenti di prestigiosi atenei e istituti di design nazionali ed internazionali ha riscosso uno straordinario successo. Al contest 2020-2021 hanno partecipato infatti 22 istituti e università con oltre 80 studenti che hanno presentato più di 50 progetti realizzando quest’anno l’edizione più internazionale di sempre. Un risultato importante che ha visto studenti da tutto il mondo confrontarsi nella “Call For Ideas” per la creazione del font Olivetti.

Sono stati selezionati i migliori progetti che offrivano un contributo originale alla realizzazione di un carattere tipografico distintivo denominato “Olivetti Type” concorrendo alla definizione dell’identità aziendale.

I progetti sono stati valutati dalla giuria presieduta da Clino Trini Castelli (artista e designer, autore dei Libri Rossi Olivetti – Manuali di Corporate Identity) e composta da Emanuele Cappelli (designer), Gaetano di Tondo (Direttore Communication & External Relations Olivetti e Presidente Associazione Archivio Storico Olivetti), Luca Josi (Responsabile Brand Strategy, Media & Multimedia Entertainment TIM), Walter Mariotti (Direttore Editoriale Domus), Chiara Alessi (curatrice e saggista), Matteo Bologna (designer e fondatore Mucca Design), James Clough (storico e docente di Tipografia NABA), Lorenzo Fanton (designer Pentagram), Antonio Pace (type designer) e Jonathan Pierini (type e graphic designer, Direttore ISIA Urbino).

I primi classificati ex aequo sono stati: Mateos Flores Karla Guadalupe, Contreras Cruz Miguel Angel (BUAP, Puebla, Messico) con il font Insigne e Barbara Tedeschi (CFP Bauer, Milano, Italia) con il font Profile Typeface. Terzo classificato Mario De Libero (IED, Firenze, Italia) con il font Otello Sans. Oltre ai premi in denaro (del valore di 1.750 e 1.000 euro per progetto), i primi classificati si sono aggiudicati uno stage di 12 mesi presso uno studio di Type Design.

 


 

Tutti i dettagli sul sito di Olivetti

Scarica il comunicato stampa dell’evento

 


Condividi sui social