15 Novembre 2021

Abitare a Bellavista. Un quartiere Olivetti

1 minuti di lettura
Articolo di Associazione Archivio Storico Olivetti
Abitare a Bellavista. Un quartiere Olivetti
Una mostra a cura di Associazione Archivio Storico Olivetti e Urban Lab
 
18 novembre 2021
Inaugurazione ore 18.00
Urban Lab – Piazza Palazzo di Città 8f, Torino

Come si vive oggi in un quartiere simbolo dell’architettura olivettiana? Associazione Archivio Storico Olivetti e Urban Lab provano a rispondere a questa domanda con una mostra che, attraverso le fotografie di Paolo Mazzo, disegni storici d’archivio e interviste agli abitanti, documenta piani, progetti e vita di uno dei principali insediamenti residenziali realizzati dalla Olivetti tra la fine degli anni ’50 e ’70.

La collaborazione tra Associazione Archivio Storico Olivetti e Urban Lab, con la partecipazione attiva dell’associazione di quartiere Bellavista Viva, propone una possibile sintesi tra indagine storica e ricognizione sul territorio, attraverso una documentazione articolata in registri diversi, che possono essere messi a servizio della pianificazione dello sviluppo urbano e sociale di porzioni di città di alto valore architettonico e urbanistico.

La mostra intende portare all’attenzione dei visitatori il valore delle testimonianze, delle fonti visive e sonore, dell’ascolto e della trasmissione della memoria storica in relazione alle trasformazioni e dinamiche di relazione sociale del quartiere, attraverso tre dispositivi narrativi: l’intervista, la fotografia e la documentazione d’archivio.

Inaugurazione giovedì 18 novembre ore 18.00

La mostra resterà aperta fino al 18 marzo 2022
dal martedì al venerdì dalle 12 alle 18; sabato dalle 10 alle 18

Ingresso libero

Per maggiori informazioni:
www.urbanlabtorino.it

Alle 17.30 è previsto l’incontro Bellavista: un caso studio

Introduce Paolo Mazzoleni, Assessore all’urbanistica della Città di Torino
Intervengono le curatrici della mostra Elena Dellapiana e Marcella Turchetti con Paolo Mazzo e Viviana Martorana

Per partecipare all’incontro è necessario registrarsi su Evenbrite

La mostra è realizzata con il contributo di Fondazione CRT e il patrocinio della Città di Ivrea, in collaborazione con Bellavista Viva e nell’ambito di Contemporary Art Torino+Piemonte

Condividi sui social

Ricevi OT L22 Bold gratis

Iscriviti subito e ricevi gratuitamente la prima font ispirata alla macchina per scrivere Olivetti Lettera 22.

Una font unica al mondo. Stile, personalità, design.
Tutto questo è OT L22 Bold.