29 Novembre 2021

L’avventura dello sguardo. Oltre l’Universo Olivetti di Ivrea

1 minuti di lettura
Articolo di Associazione Archivio Storico Olivetti

3 dicembre ore 18.30 – 20.00
MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo
Via Guido Reni, 4 A – Roma

Nell’ambito delle iniziative connesse alla mostra internazionale itinerante “Universo Olivetti. Comunità come utopia concreta”, organizzata da Fondazione Adriano Olivetti, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e Fondazione MAXXI, con main partner OLIVETTI, alla quale AASO partecipa come principale partner tecnico, un incontro su fotografie del sistema d’impresa costruito intorno a Ivrea e l’universo Olivetti.

Universo Olivetti racconta il progetto olivettiano in tutti suoi aspetti, dimensioni e complessità, con l’obiettivo di tornare a ragionare sulla stringente attualità di una figura come quella di Adriano Olivetti, così come sul modello d’impresa unico e innovativo costituito attorno a Ivrea – città recentemente iscritta nella Lista del Patrimonio Unesco – tra gli anni Trenta e Sessanta del Novecento.

Parte essenziale del progetto è una mostra fotografica, a cura di Simona Antonacci, affidata a quattro importanti autori italiani: Luca Campigotto, Claudio Gobbi, Francesco Mattuzzi, Valentina Vannicola. A loro è stato chiesto di interpretare Ivrea e il suo patrimonio sia fisico che immateriale, con l’obiettivo di legare alla ricerca e al racconto dell’heritage uno sguardo orientato al futuro.
La conversazione a più voci è pertanto un’occasione esclusiva per scoprire quattro interpretazioni d’autore e approfondire con ciascun fotografo il suo lavoro di fronte a tale committenza.

All’evento partecipa anche Gaetano di Tondo, presidente dell’Associazione Archivio Storico Olivetti

Tutti i dettagli dell’incontro sul sito del MAXXI

Condividi sui social

Ricevi OT L22 Bold gratis

Iscriviti subito e ricevi gratuitamente la prima font ispirata alla macchina per scrivere Olivetti Lettera 22.

Una font unica al mondo. Stile, personalità, design.
Tutto questo è OT L22 Bold.